ARCHIVIO STORICO FONDAZIONE INDA

 

ARCHIVI
FONDAZIONE
INDA

per ulteriori informazioni rivolgersi al
Responsabile archivio e biblioteca
Elena Servito

L’archivio e la biblioteca della Fondazione Inda custodiscono oltre 15 mila pezzi suddivisi in materiali di diverse tipologie: librario, documentale, artistico e amministrativo. Per la sua rilevanza è stato dichiarato dalla Sovrintendenza Archivistica Regionale di interesse storico particolarmente importante con il decreto n° 7/2013 del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. Il patrimonio dell’archivio è costituito in particolare da documenti, immagini, spartiti, bozzetti e materiali di scena ed è consultabile nella sede dell’Inda, Palazzo Greco a Siracusa. L’archivio e la biblioteca sono una risorsa rilevante per uno studio storico della messinscena in un teatro all’aperto ma anche un punto di partenza per una riflessione sull’eredità dell’antico nel mondo contemporaneo.

AFI-Riordino e inventariazione I LOTTO Archivio storico INDA 1912-1948

AFI-Riordino e inventariazione II LOTTO Archivio storico INDA 1948-1971

AFI-Riordino e inventariazione III LOTTO Archivio storico INDA 1970-1979

ARCHIVIO

FONDI IN
ARCHIVIO

I materiali custoditi nell’archivio sono stati suddivisi in fondi tematici per facilitarne la fruizione.
Di seguito alcuni dei fondi disponibili.
Fondo Danza

Il fondo è dedicato alla coreografa russa Jia Ruskaja, ed è stato realizzato in occasione dell’inaugurazione della Biblioteca dell’Accademia Nazionale di Danza.

SCARICA FONDO DANZA

Fondo Audiovisivi
La Fondazione possiede una importante videoteca costituita da diversi tipi di documenti. Di particolare rilievo, le registrazioni integrali degli spettacoli rappresentati dal 1980 ad oggi.

SCARICA FONDO AUDIOVISIVI

Fondo Fotografico
L’archivio fotografico della Fondazione documenta momenti degli spettacoli, interpreti e coreografie, bozzetti di scena e figurini, manifesti, costumi. Il nucleo centrale l’Archivio Maltese.

SCARICA FONDO FOTO

Fondo Amus Spartiti

Fondo riguardante gli spartiti musicali. Il documento più antico è la partitura musicale scritta da Giuseppe Mulè per Le Coefore di Eschilo rappresentate nel 1921.

SCARICA FONDO AMUS

Fondo Amus cd e bobine

Fondo composto dall’elenco di tutte le bonine ed i cd originali ed in copia, contenenti musiche di scena eseguite in occasione della rappresentazione allestite dall’Istituto

SCARICA FONDO AMUS CB/BOB.

Fondo Com. Visiva

Collezione di manifesti delle Rappresentazioni Classiche. I manifesti proposti per ogni Ciclo di Spettacoli esprimono il mutare del gusto decorativo.

SCARICA FONDO COM.VISIVA

ARCHIVIO

LA BI
BLIO
TECA

per ulteriori informazioni rivolgersi al
Responsabile archivio e biblioteca
Elena Servito

La Biblioteca dell’Istituto Nazionale del Dramma Antico, fondata nel 1927 e ospitata a Palazzo Greco a Siracusa, include un’ampia offerta libraria e cartacea attinente al campo specifico del teatro antico. La sezione libri spazia dalle opere di autori di teatro antico (greco e latino), medioevale e rinascimentale, alla saggistica riguardante la filologia classica, l’architettura e la scenografia teatrale.
Il nucleo principale è costituito da un vasto patrimonio di volumi, riviste specializzate, collezioni e documenti prodotti in gran parte durante l’allestimento delle Rappresentazioni Classiche al Teatro Greco di Siracusa o attraverso l’intensa attività convegnistica svolta negli anni dall’Istituto.
Di particolare interesse la parte dedicata alla Sicilia, ai suoi resti archeologici, al folclore e alla sua storia, mentre la sezione delle riviste comprende un cospicuo e importante gruppo di pubblicazioni periodiche, italiane e straniere, attinenti sia al teatro che alle discipline classiche.
Gli studenti e gli studiosi che svolgono attività di ricerca sul teatro antico e sul mondo classico possono accedere, su richiesta, al patrimonio documentale presente nella biblioteca.

CONSULTA L'ARCHIVIO STORICO INDA FONDAZIONE

potrai consultare ed effettuare richieste su ogni singolo spettacolo
Contattaci