logo stagione

L’INDA adotta il Codice di comportamento

da | Apr 6, 2016

La Fondazione Inda ha adottato oggi il Codice di comportamento (disponibile su questo sito web alla sezione Amministrazione trasparente-categoria Disposizioni generali) uno strumento fondamentale che delinea i principi cui si ispira la gestione dell’Inda e la condotta di tutti coloro che per essa lavorano e con essa collaborano: membri degli organi statuari, amministratori, dipendenti, collaboratori, artisti, fornitori, clienti, spettatori, pubbliche amministrazioni, istituzioni e partner.

Il Codice di comportamento contiene i principi di condotta da adottare  nei rapporti con dipendenti e collaboratori, nella gestione degli appalti e dei rapporti con la pubblica amministrazione, nella tutela della salute della sicurezza e dell’ambiente e della privacy nella gestione delle attività contabili, nella gestione delle informazioni. Con questo strumento la Fondazione Inda, e tutti coloro che con essa collaborano ad ogni titolo, s’impegna a rendersi garante della propria attività, con particolare riferimento alla prevenzione degli illeciti.

“Abbiamo completato il lavoro avviato dal precedente Consiglio d’Amministrazione – ha spiegato Pier Francesco Pinelli, Commissario straordinario della Fondazione Inda – fissando principi etici e di comportamento che regolano e guidano l’attività della Fondazione che tutti sono tenuti a rispettare. Sono obiettivi cogenti ed impegnativi che rendono trasparente la volontà dell’Inda di condurre ogni attività secondo principi di efficienza, correttezza, imparzialità e rispetto di ogni legge e normativa applicabile. Si tratta di un punto fermo lungo un percorso avviato sul quale noi dell’Inda siamo tutti coscienti della possibilità di migliorare e crescere”.

 

 

Nuovo DPCM, il Convegno di studi sul teatro classico si terrà solo via streaming

In ottemperanza alle direttive del DPCM del 18 ottobre 2020, la Fondazione Inda comunica che sarà possibile seguire i lavori del Convegno internazionale di studi sul teatro classico in programma il 23 e 24 ottobre solo ed esclusivamente via streaming. Tutti coloro che...

Ruoli di potere nel teatro antico, il 23 e 24 ottobre a Siracusa il Convegno internazionale di studi

------  AGGIORNAMENTO ------- In ottemperanza alle direttive del DPCM del 18 ottobre 2020, la Fondazione Inda comunica che sarà possibile seguire i lavori del Convegno internazionale di studi sul teatro classico in programma il 23 e 24 ottobre solo ed esclusivamente...

A.D.D.A. Audizioni

18 ottobre 2020 Roma
26 ottobre 2020 Siracusa

Miglior cortometraggio sull’architettura alla Mostra cinematografica di Venezia.

Il documentario dedicato al progetto scenico ideato da Stefano Boeri Architetti per le Troiane di Euripide (in scena nel 2019 al Teatro Greco di Siracusa) è stato premiato come miglior cortometraggio sull'architettura alla Mostra internazionale d’arte cinematografica...

A Eva Cantarella l’Eschilo d’oro 2020

La Fondazione Inda ha assegnato l'Eschilo d'oro 2020 a Eva Cantarella. Giurista, accademica, scrittrice e una delle studiose contemporanee più versatili del mondo classico, Eva Cantarella riceverà il riconoscimento domenica 30 agosto al Teatro Greco di Siracusa....

Annullata la lezione all’Orecchio di Dionisio con il critico, scrittore e saggista Claudio Magris.

La Fondazione Inda comunica che è stata annullata la lezione all'Orecchio di Dionisio con il critico, scrittore e saggista Claudio Magris. L'incontro, intitolato "Filottete e l'eroe", era in programma lunedì 31 agosto e avrebbe chiuso la serie di lezioni curate da...

Procuratore Salvi, intervento su “Mito, tragedia e diritto”

Pubblichiamo l’intervento integrale di Giovanni Salvi, Procuratore generale della Corte di Cassazione. Il Procuratore Salvi, il 7 agosto, ha tenuto un intervento su “Mito, tragedia e diritto” nell’ambito delle lezioni all’Orecchio di Dionisio curate da Margherita...

Antichi pensieri, Margherita Rubino: “Il ruolo del titolo nel teatro antico”

La filologa, docente universitaria ed esperta di teatro classico Margherita Rubino dialoga con gli allievi dell'Accademia d'arte del dramma antico. L'incontro, su "Il ruolo del titolo nel teatro antico", si inserisce nel programma della rassegna Antichi pensieri....

Antichi pensieri, Luca Lazzareschi: Recitare la tragedia

L'attore Luca Lazzareschi, più volte protagonista al Teatro Greco di Siracusa, dialoga con gli allievi dell'Accademia d'arte del dramma antico per la rassegna Antichi pensieri. Tema dell'incontro è "Recitare la tragedia" Il video integrale =>...

Antichi pensieri, Antonio Calenda: “La regia al Teatro Greco di Siracusa”

Il regista Antonio Calenda, tra i maestri della regia teatrale italiana, dialoga con gli allievi dell'Accademia d'Arte del Dramma Antico.  Calenda, che ha già diretto 7 opere al Teatro Greco di Siracusa e sarà il regista delle Nuvole nel 2021, ha ripercorso le proprie...