logo stagione

(Italiano) La scena ritrovata – Da Cambellotti ai contemporanei: mostra all’ex convento di San Francesco

by | Dec 17, 2019

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Una straordinaria occasione per attraversare 100 anni di storia dell’evoluzione scenica attraverso le opere di grandi artisti come Duilio Cambellotti, Alfonso Amorelli ed Emanuele Luzzati. Un percorso nel teatro, nelle rappresentazioni classiche al Teatro Greco di Siracusa, nella storia della città.
La scena ritrovata – Da Cambellotti ai contemporanei è la mostra inaugurata sabato 21 dicembre, alle 18, all’ex convento di San Francesco.
L’esposizione è curata dalla Fondazione Inda in collaborazione con l’assessorato alle Politiche per la valorizzazione del Territorio, lo Sviluppo Culturale e l’Incoming del Comune di Siracusa nell’ambito degli eventi direttamente promossi dall’assessorato del Turismo della Regione Siciliana.
La mostra nasce con l’obiettivo di proporre al pubblico l’evoluzione scenica in oltre 100 anni di rappresentazioni classiche al Teatro Greco di Siracusa attraverso l’opera di grandi artisti, riconosciuti tra i più significativi del Novecento italiano; si tratta di un’antologica dedicata all’artista romano Duilio Cambellotti, all’artista siciliano Alfonso Amorelli  e agli allestimenti teatrali realizzati dall’INDA dal 1914 ad oggi al Teatro greco di Siracusa.
La scena ritrovata, titolo della mostra, è stato pensato da Manuel Giliberti in occasione della pubblicazione del volume sui 90 anni di teatro antico a Siracusa scritto da Giliberti insieme a Loredana Faraci.
Il percorso espositivo è suddiviso in tre sezioni che consentiranno di ammirare elementi di scenografia, disegni, maquette, fotografie e video: nella prima sala dell’ex convento è allestita la sezione Duilio Cambellotti. Lo scenografo autodidatta: un viaggio nelle rappresentazioni classiche dal 1914 al 1948.
La seconda sala del percorso espositivo è invece dedicata agli spettacoli dagli anni ’50 in poi mentre la terza sezione sarà quella più sperimentale e moderna con la proiezione di video degli spettacoli classici al Teatro Greco ma anche con la possibilità di assistere alle lezioni spettacolo dal vivo degli allievi dell’Accademia d’Arte del Dramma Antico.
La scena ritrovata diventa così non solo una mostra in evoluzione ma anche un luogo in cui la storia incontra il presente tra reperti e opere che hanno fatto la storia delle arti visive e le performance dei giovani attori della scuola di teatro “Giusto Monaco”.
L’esposizione sarà aperta al pubblico fino al 16 febbraio, da giovedì a domenica, dalle 10,30 alle 13,30 e dalle 18 alle 21. L’ingresso è libero.

I manifesti, le maquette e i costumi  fanno parte del patrimonio dell’ archivio storico INDA dichiarato alla Direzione generale degli Archivi Archivio di particolare interesse.

 

(Italiano) L’Accademia incontra la città Cinque appuntamenti in Ortigia

(Italiano) il 4 Giugno al Teatro Comunale gli allievi sul palco con Pirrotta

Il C.d.A. approva il bilancio d’esercizio 2017

Gli incassi da biglietteria sfiorano i 4 milioni di euro

Sinfonie ed Armonie. Dalla messa in scena classica ad oggi

Palazzo Greco, dal 25 al 27 Gennaio 2018

The “Small Tragedies” at the Volalibro – Cultural Festival for youngs of Noto

Volalibro - the cultural festival for youngs of Noto will host the ‘Small Tragedies’ Saturday, 1st of December  at the Municipal Theatre (Teatro Comunale Vittorio Emanuele) at 09.30 am – “Aeschylus’ Prometheus for youngs” by Annamaria Piccione at 11:15 am “Euripides’...

Maurizio Donadoni rehearses “The White Rose”

Ancient Drama Art Academy - Section School of Theatre Giusto Monaco Maurizio Donadoni rehearses "The White Rose", the text tells about the latter stages of the rebellion of university students in Munich against Hitler. For further information contact Mr. Sebastian...

Presentation of Giuseppe Bordonali’s Book at the Sala Amorelli of the Inda institution

Sunday 25th of November 2012, at 18:00, in C.so Matteotti, Giuseppe Bordonali will introduce his book: “The Sign of the Horse.” Opens the event the president of the Rotary Club Syracuse, Mr. Giuseppe Piccione, and speakers will be the Superintendent Mr. Fernando...

55CICLO

fenicie

LE BACCANTI

Euripide | Euripides
Regia | Carlus Padrissa
Traduzione | Guido Paduano

settecontrotebe

IFIGENIA IN TAURIDE

Euripide | Euripides
Regia | Jacopo Gassmann
Traduzione | Giorgio Ieranò

rane

LE NUVOLE

Aristofane | Aristophanes
Regia | Antonio Calenda
Traduzione | Nicola Cadoni