logo stagione

Riflessioni su Edipo a Colono

da | Mag 9, 2009

Il regista Daniele Salvo

Il regista Daniele Salvo

La nostra realtà di uomini del XXI secolo è colma di compromessi e debolezze, incertezze e paure. Siamo continuamente confusi e frastornati da mezzi di comunicazione invadenti e debordanti, “persuasori occulti” che ci promettono una vita migliore, luccicante, piena di soluzioni e nuovi Dei a cui votarsi. Il nostro tempo ha irrimediabilmente perduto il legame con l’elemento misterico e religioso dello spirito umano.

Viviamo in una realtà codificata e priva del sentimento del tragico e del divino, priva di dolcezza e tenerezza, priva di attenzione e profondità. Siamo indifferenti, anestetizzati, anaffettivi, privi di obiettività. Ci troviamo di fronte ad un momento di gravissima emergenza spirituale, ideologica ed etica. Non sappiamo più a chi credere. Siamo disorientati e confusi.

Cosa significa oggi affrontare una tragedia come l’ Edipo a Colono di Sofocle?
Cosa ci dice il vecchio Edipo sul mistero della vita umana?

In questo viaggio un uomo cieco, al fondo della sofferenza, ci parla dal confine dell’universo, da un altro tempo, da un mondo che è retto da altre regole, antichissime e definitive. Un piccolo uomo, cieco e barcollante, accompagnato dalla giovane figlia, affronta la tragedia della vecchiaia, affronta i torti subiti, rivive le proprie sofferenze.

Aiace di Sofocle, il 25, 27 e 28 giugno il saggio degli allievi del primo anno dell’Accademia d’arte del dramma antico

Aiace di Sofocle è il saggio degli allievi del primo anno dell'Accademia d'arte del dramma antico. Il lavoro, diretto da Massimo Di Michele, sarà presentato sabato 25, lunedì 27 e martedì 28, alle 21, nel cortile dell'ex convento di San Francesco, nel centro storico...

Agòn, il 24 giugno al Teatro Greco di Siracusa “Processo ad Edipo: da eroe a imputato”

Per il Siracusa International Institute neanche Edipo, giovane re di Tebe, protagonista di una delle tragedie più belle di Sofocle, potrà sottrarsi alla consueta e seguitissima simulazione processuale, Agòn, al Teatro Greco di Siracusa. A giudicarlo, la sera del 24...

La Sicilia degli dei, si presenta il libro di Guidorizzi e Romani

Sulla Sicilia, sin da tempi antichissimi, si sono riversate ondate di civiltà. Ma i Greci vi hanno lasciato un carattere indelebile, che fa parte della natura profonda di questa terra. Gli dèi non se ne sono mai andati dall’isola. Nelle campagne assolate nel cuore...

Intrecci e lacerazioni tra il volere degli dèi e dei mortali, il 18 giugno conferenza del Centro Studi di Terapia della Gestalt

Il Centro Studi di Terapia della Gestalt con il patrocinio di: Centro “Antropologia e Mondo Antico” del Dipartimento di Filologia e Critica delle Letterature Antiche dell’Università di Siena e Federazione italiana delle associazioni di psicoterapia (FIAP)* promuove...

Agòn, il 24 giugno al Teatro Greco di Siracusa “Processo ad Edipo: da eroe a imputato”

Per il Siracusa International Institute neanche Edipo, giovane re di Tebe, protagonista di una delle tragedie più belle di Sofocle, potrà sottrarsi alla consueta e seguitissima simulazione processuale, Agòn, al Teatro Greco di Siracusa. A giudicarlo, la sera del 24...
X