logo stagione

Convegno internazionale di studi sul teatro antico: gli interventi disponibili sui social dell’Inda

da | Ott 26, 2020

Si è concluso il Convegno internazionale di studi organizzato dalla Fondazione Inda e dal comitato di redazione della rivista Dioniso. Ruoli di potere nel teatro antico è il tema attorno al quale hanno dibattuto studiosi e specialisti del teatro classico riuniti il 23 e 24 ottobre dal professor Guido Paduano, direttore della rivista Dioniso.
Il convegno, in conformità alle direttive del DPCM del 18 ottobre del 2020, si è svolto con modalità a distanza ed è stato trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook della Fondazione Inda facendo registrare una media di mille visualizzazioni nel corso delle tre sessioni incentrate su Regalità e legalità, Gerarchia e retorica e Trame comiche del potere.
La prima sessione ha visto gli interventi del professor Paduano su “Sessant’anni di Convegni Inda”; Guido Avezzù sui “Ruoli di potere in Eschilo”; Sotera Fornaro su “Il potere delle emozioni e le emozioni del potere: il caso delle Antigoni”, e il contributo al dibattito di Alessandro Grilli. Nella seconda sessione, presieduta da Margherita Rubino, contributi di Maria Serena Mirto sulle “Strategie euripidee per sospendere i rapporti gerarchici”; Walter Lapini su “Regalità e degradazione eroica nell’Elena di Euripide”; Gianna Petrone sulla crisi dell’autorità nella commedia di Plauto. A chiudere il dibattito l’intervento di Guido Paduano. Nella terza sessione, presieduta da Guido Paduano, interventi di Michael Lloyd su “Power and Politeness in Aristophanes”, Elena Fabbro su “Democrazia e potere di Demo” e Nicola Cadoni sulla rivolta di Strepsiade e le Nuvole di Aristofane, col contributo al dibattito di Francesco Morosi.
Tutti gli interventi dei relatori che hanno partecipato al convegno sono disponibili sui canali social della Fondazione Inda.

Prima sessione “Regalità e legalità”: https://youtu.be/pBGyOM1zHw8
Seconda sessione “Gerarchia e retorica”: https://youtu.be/U4YbR66YUSI
Terza sessione “Trame comiche del potere”: https://youtu.be/RIJGl9h-RrM

 

Tender Napalm di Philip Ridley per la regia di Simona De Sarno sarà in scena dal 27 al 30 ottobre al Catania Off Fringe Festival. Lo spettacolo, patrocinato dalla Fondazione INDA e dall’Accademia d’Arte del Dramma Antico ha debuttato all’Ortyx Drama Festival, a...

“Teatro antico e storia”: il 21 e 22 ottobre convegno internazionale di studi, a Siracusa studiosi da tutto il mondo

“Teatro antico e storia” è il tema del convegno internazionale di studi curato dalla rivista Dioniso e dalla Fondazione INDA. Venerdì 21 e sabato 22 ottobre, a Palazzo Greco, a Siracusa, il professor Guido Paduano, responsabile della rivista di studi sul teatro...

Ifigenia in Tauride al Teatro Romano di Verona, incontro all’Università di Verona con Jacopo Gassmann

"Ifigenia in Tauride a Verona" è titolo dell'incontro in programma mercoledì 14 settembre, nei locali dell'Università di Verona. L'appuntamento è organizzato dal Cetro di Ricerca Skenè - Studi Interdisciplinari sul Teatro in occasione della messa in scena...

BACK TO COLONO. Fuggo, cerco e riparto! Saggio di fine Campus delle Arti 2022

14 luglio alle ore 19,00 ex Convento S. Francesco

Aiace di Sofocle, il 25, 27 e 28 giugno il saggio degli allievi del primo anno dell’Accademia d’arte del dramma antico

Aiace di Sofocle è il saggio degli allievi del primo anno dell'Accademia d'arte del dramma antico. Il lavoro, diretto da Massimo Di Michele, sarà presentato sabato 25, lunedì 27 e martedì 28, alle 21, nel cortile dell'ex convento di San Francesco, nel centro storico...

BACK TO COLONO. Fuggo, cerco e riparto! Saggio di fine Campus delle Arti 2022

14 luglio alle ore 19,00 ex Convento S. Francesco

Agòn, il 24 giugno al Teatro Greco di Siracusa “Processo ad Edipo: da eroe a imputato”

Per il Siracusa International Institute neanche Edipo, giovane re di Tebe, protagonista di una delle tragedie più belle di Sofocle, potrà sottrarsi alla consueta e seguitissima simulazione processuale, Agòn, al Teatro Greco di Siracusa. A giudicarlo, la sera del 24...