logo stagione

“Come si fa a vivere senza tragedia greca?”

da | Mar 18, 2010

Massimo Cacciari apre il Convegno Dell’Inda

“L’incontro con la tragedia greca non stato per me solo un’esperienza culturale, ma soprattutto un fatto esistenziale che mi ha imposto le regole dell’essere nel mondo, col mondo, e del fare. Come si fa a vivere senza tragedia greca?”.
Ha esordito così, stamane, in una sala gremita oltre misura, Massimo Cacciari, sindaco di Venezia, aprendo il convegno dell’Istituto Nazionale del Dramma Antico in corso di svolgimento al Molino Stucky Hilton Venice.

“Stiamo attraversando un’epoca antitragica – ha detto – in cui manca l’assunzione di responsabilità e in cui la colpa è sempre degli altri”.
Il sindaco di Venezia non ha perso l’occasione per attualizzare il tema del confronto “Le ragioni della follia. La vergogna e la colpa”, rispetto alla complessa realtà e politica che sta vivendo il nostro Paese.
“Il senso della colpa di cui si discute oggi – ha soggiunto Cacciari -, in questo eccellente seminario dell’Inda, è proprio l’elemento mancante nella stagione che stiamo vivendo, l’assenza di ogni tipo di imputabilità, in cui la cultura del fare è sostituita dalla cultura del non fare e vige la consuetudine di non assumersi responsabilità, ne tanto meno colpe. Il dramma, nella sua accezione greca del fare deve essere un valore da recuperare”.

Rivolgendosi soprattutto alle centinaia di studenti dei licei provenienti da Padova, Venezia e Brescia che partecipano al convegno, il sindaco filosofo ha invitato i giovani ad un approccio esistenziale dello studio del classicismo.
Nel suo saluto ai convegnisti, Massimo Cacciari ha ricordato di aver ricevuto alcuni anni fa la cittadinanza onoraria di Siracusa, a testimonianza del legame forte tra Venezia e la città in cui il teatro classico continua a vivere.

Articolo pubblicato su www.siracusanews.it

Nuovo DPCM, il Convegno di studi sul teatro classico si terrà solo via streaming

In ottemperanza alle direttive del DPCM del 18 ottobre 2020, la Fondazione Inda comunica che sarà possibile seguire i lavori del Convegno internazionale di studi sul teatro classico in programma il 23 e 24 ottobre solo ed esclusivamente via streaming. Tutti coloro che...

Ruoli di potere nel teatro antico, il 23 e 24 ottobre a Siracusa il Convegno internazionale di studi

------  AGGIORNAMENTO ------- In ottemperanza alle direttive del DPCM del 18 ottobre 2020, la Fondazione Inda comunica che sarà possibile seguire i lavori del Convegno internazionale di studi sul teatro classico in programma il 23 e 24 ottobre solo ed esclusivamente...

A.D.D.A. Audizioni

18 ottobre 2020 Roma
26 ottobre 2020 Siracusa

Miglior cortometraggio sull’architettura alla Mostra cinematografica di Venezia.

Il documentario dedicato al progetto scenico ideato da Stefano Boeri Architetti per le Troiane di Euripide (in scena nel 2019 al Teatro Greco di Siracusa) è stato premiato come miglior cortometraggio sull'architettura alla Mostra internazionale d’arte cinematografica...

A Eva Cantarella l’Eschilo d’oro 2020

La Fondazione Inda ha assegnato l'Eschilo d'oro 2020 a Eva Cantarella. Giurista, accademica, scrittrice e una delle studiose contemporanee più versatili del mondo classico, Eva Cantarella riceverà il riconoscimento domenica 30 agosto al Teatro Greco di Siracusa....

Annullata la lezione all’Orecchio di Dionisio con il critico, scrittore e saggista Claudio Magris.

La Fondazione Inda comunica che è stata annullata la lezione all'Orecchio di Dionisio con il critico, scrittore e saggista Claudio Magris. L'incontro, intitolato "Filottete e l'eroe", era in programma lunedì 31 agosto e avrebbe chiuso la serie di lezioni curate da...

Procuratore Salvi, intervento su “Mito, tragedia e diritto”

Pubblichiamo l’intervento integrale di Giovanni Salvi, Procuratore generale della Corte di Cassazione. Il Procuratore Salvi, il 7 agosto, ha tenuto un intervento su “Mito, tragedia e diritto” nell’ambito delle lezioni all’Orecchio di Dionisio curate da Margherita...

Antichi pensieri, Margherita Rubino: “Il ruolo del titolo nel teatro antico”

La filologa, docente universitaria ed esperta di teatro classico Margherita Rubino dialoga con gli allievi dell'Accademia d'arte del dramma antico. L'incontro, su "Il ruolo del titolo nel teatro antico", si inserisce nel programma della rassegna Antichi pensieri....

Antichi pensieri, Luca Lazzareschi: Recitare la tragedia

L'attore Luca Lazzareschi, più volte protagonista al Teatro Greco di Siracusa, dialoga con gli allievi dell'Accademia d'arte del dramma antico per la rassegna Antichi pensieri. Tema dell'incontro è "Recitare la tragedia" Il video integrale =>...

Antichi pensieri, Antonio Calenda: “La regia al Teatro Greco di Siracusa”

Il regista Antonio Calenda, tra i maestri della regia teatrale italiana, dialoga con gli allievi dell'Accademia d'Arte del Dramma Antico.  Calenda, che ha già diretto 7 opere al Teatro Greco di Siracusa e sarà il regista delle Nuvole nel 2021, ha ripercorso le proprie...