03 AGOSTO 2017 | SETTE CONTRO TEBE

TEATRO ANTICO DI TAORMINA – UNICA TAPPA IN SICILIA

ACQUISTA IL BIGLIETTO

INDA
TOURNEE

Tre produzioni, dieci repliche, quattro teatri di pietra da Taormina a Verona passando per Pompei e Terme di Baia. Da luglio a settembre la Fondazione Inda è pronta ad attraversare l’Italia per consolidare e rilanciare ulteriormente il percorso lungo i teatri di pietra voluto fortemente dal ministero dei Beni culturali guidato dal ministro Dario Franceschini, dal commissario straordinario Pier Francesco Pinelli e dal direttore artistico Roberto Andò. L’obiettivo è quello di portare in tutto il territorio nazionale la sfida dell’Inda, far rivivere i grandi testi classici declinandoli con un sguardo contemporaneo.
La tournée estiva vedrà la Fondazione Inda mettere in scena Sette contro Tebe di Eschilo con la regia di Marco Baliani, uno dei grandi successi del cinquantatreesimo ciclo si di spettacoli classici al Teatro greco di Siracusa, Fedra di Seneca con la regia di Carlo Cercello, la tragedia inserita nel cartellone del Festival di Siracusa nel 2016 e Baccanti di Euripide diretta da Carlo Boso, l’opera preparata dagli allievi del terzo anno dell’Accademia d’arte del dramma antico che lo scorso mese di marzo ha fatto registrare oltre 5 mila presenze in un tour in Italia.

Sette contro Tebe che vede in scena Marco Foschi (Eteocle), Anna Della Rosa (Antigone), Aldo Ottobrino (il messaggero), Gianni Salvo (l’aedo) e gli allievi dell’Accademia d’arte del dramma antico sarà allestita il 20 e 21 luglio alle Terme di Baia a Bacoli in provincia di Napoli, nello splendido scenario del teatro antico di Taormina per una tappa assolutamente imperdibile in programma il 3 agosto e inserita nel programma di “Anfiteatro Sicilia”, la rassegna voluta dagli assessorati al Turismo e ai Beni culturali della Regione Siciliana. Il 15 e 16 settembre, invece, Sette contro Tebe sarà allestita all’anfiteatro romano di Verona.

Fedra di Seneca che vede invece in scena Imma Villa (Fedra), Fausto Russo Alesi che interpreta sia Ippolito sia Teseo, Bruna Rosi (la nutrice), Sergio Mancinelli (il messaggero), Elena Polic Greco e Simonetta Cartia (prime corifee), Nadia Spicuglia, Claudia Zappia, Maddalena Serratore e Federica Cavallaro (corifee) e gli ex allievi dell’Accademia d’arte del dramma antico è in programma il 22 e 23 luglio al Teatro grande di Pompei e il 27 e 28 luglio alle Terme di Baia.

Baccanti di Euripide con la regia di Carlo Boso e gli ex allievi dell’Accademia d’arte del dramma antico sarà invece messa in scena il 22 luglio a Terme di Baia.

VUOI RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI

per informazioni riguardanti gli spettacoli la tournèe e tutte le iniziative della Fondazione Inda, non esitate a contattarci attraverso l’apposito form di richiesta

CONTATTACI