ALCESTI

FEDRA

FEDRA

Opera di | Seneca
Traduzione | Maurizio Bettini
Regia | Carlo Cerciello
Scena | Roberto Crea
Costumi | Alessandro Ciammarughi
Musiche | Paolo Coletta
Coreografia | Dario La Ferla
Direttore di scena | Mattia Fontana

TRAMA

Fedra, figlia del leggendario re cretese Minosse vive un’ interiore e tormentosa passione per il proprio figliastro Ippolito. Spinta dalla nutrice, rivela il suo amore a Ippolito, che indignato, fugge dalla reggia. Fedra decide di vendicarsi: quando Teseo ritorna dalla sua impresa negli Inferi gli racconta, mentendo, che Ippolito ha cercato di abusare di lei. Teseo, infuriato, invoca la maledizione sul figlio, che muore in modo orribile. Quando il cadavere di Ippolito viene riportato alla reggia, Fedra confessa il suo delitto a Teseo e si uccide. Al padre non resta che piangere la propria sorte, e ricomporre il corpo del figlio fatto a pezzi, ordinando ai servi di gettare il corpo di Fedra in un fossato.

CAST

Fedra | Imma Villa
Ippolito | Fausto Russo Alesi
Nutrice | Bruna Rossi
Teseo | Fausto Russo Alesi
Messaggero | Sergio Mancinelli
Prima Corifea | Elena Polic Greco, Simonetta Cartia
Corifee | Federica Cavallaro, Maddalena Serratore, Nadia Spicuglia, Claudia Zappia